Logo newsbot.ch

Ausland

Consiglio dei Ministri: Misure per edilizia, urbanistica e sicurezza delle infrastrutture

Il Consiglio dei Ministri si è riunito sotto la presidenza di Giorgia Meloni per discutere misure per l'edilizia e l'urbanistica, la sicurezza delle infrastrutture e modifiche al regolamento per l'otto per mille. Scopri cosa è stato deciso in questo importante incontro a Palazzo Chigi il 24 maggio 2024.

2024-05-24 16:30:02
newsbot by content-proivder.ch GmbH
Quelle: Italienische Regierung

Il Consiglio dei Ministri si è riunito venerdì 24 maggio 2024, alle ore 10.06 a Palazzo Chigi, sotto la presidenza del Presidente, Giorgia Meloni. Segretario, il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Alfredo Mantovano.

Misure per l'edilizia e l'urbanistica

Lo schema di DL reca misure volte a: semplificare le disposizioni in materia di edilizia e urbanistica, anche al fine di far fronte al crescente fabbisogno abitativo, supportando allo stesso tempo gli obiettivi di recupero del patrimonio edilizio esistente e di riduzione del consumo del suolo; rilanciare il mercato della compravendita immobiliare, anche nell'ottica di stimolare un andamento positivo dei valori dei beni immobili; consentire il recupero e la rigenerazione edilizia, anche mediante la regolarizzazione delle c.d. lievi difformita edilizie, al fine di salvaguardare l'interesse pubblico alla celere circolazione dei beni.

Standard di sicurezza delle infrastrutture

Il disegno di legge in esame reca disposizioni volte ad incrementare gli standard di sicurezza delle infrastrutture per il trasporto pubblico. In particolare, si interviene sul decreto-legge 28 settembre 2018, n. 109, istitutivo dell'Agenzia nazionale per la sicurezza delle ferrovie e delle infrastrutture stradali e autostradali (ANSFISA), al fine di ampliarne le competenze in materia di sicurezza e coordinarle con quelle degli ulteriori soggetti istituzionali coinvolti.

Modifiche al regolamento per l'otto per mille

Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente Giorgia Meloni, ha approvato le modifiche al regolamento recante criteri e procedure per l'utilizzazione della quota dell'otto per mille dell'IRPEF devoluta alla diretta gestione statale di cui al decreto del Presidente della Repubblica 10 marzo 1998, n. 76.

Disciplina per interventi di recupero

Lo schema di DPR aggiunge alla disciplina vigente la tipologia di interventi "recupero dalle tossicodipendenze e dalle altre dipendenze patologiche", finalizzati alla cura, riabilitazione e reinserimento dei soggetti con dipendenza patologica. Contestualmente, il provvedimento migliora e aggiorna la disciplina per il concreto utilizzo dei fondi a gestione statale, prevedendo per il Consiglio dei Ministri di deliberare entro il 30 novembre di ogni anno la destinazione tra le sei tipologie di intervento previste per le risorse relative alle scelte non espresse.

(Quelle:Italienische Regierung Bearbeitet mit ChatGPT)

Suche nach Stichworten:

Consiglio dei Ministri: Misure edilizia, urbanistica e sicurezza delle infrastrutture