Logo newsbot.ch

Swizzera

Accordo di sicurezza tra la Svizzera e l’Agenzia europea per la difesa

2021-11-24 16:55:04
newsbot by content-proivder.ch GmbH
Quelle: consiglio federale

Berna, 24.11.2021 - In determinati ambiti la Svizzera coopera con l’Agenzia europea per la difesa, scrive il consiglio federale.

Nella sua seduta del 24 novembre 2021 il Consiglio federale ha approvato un relativo accordo, in cui è disciplinata la reciproca protezione di informazioni classificate. Nel 2012 la Svizzera e l’Agenzia europea per la difesa (AED) hanno concluso una convenzione quadro, giuridicamente non vincolante, in materia di cooperazione (framework for cooperation).

Con la convenzione del 2012 sono state poste le basi per la partecipazione della Svizzera a determinati progetti di cooperazione dell’AED. Ad esempio, la partecipazione delle Forze aeree svizzere al programma di esercitazioni per elicotteri organizzato dall’AED.

In funzione di una piena partecipazione a simili progetti è necessaria la conclusione di un accordo di sicurezza.Sulla base di questo genere di accordo, possono essere scambiate informazioni classificate e può essere concesso l’accesso a simili informazioni in conformità con gli standard internazionali. Le aziende svizzere ottengono inoltre la possibilità di candidarsi a commesse dell’AED con contenuti classificati.

Accordi concernenti lo scambio e la reciproca protezione di informazioni classificate inerenti all’ambito militare sono stati stipulati dal nostro Paese con numerosi Stati e numerose organizzazioni. Gli accordi sulla protezione di informazioni consentono di cooperare in settori sensibili.

.

Suche nach Stichworten:

Accordo di sicurezza tra Svizzera e l’Agenzia europea difesa



Newsticker


polizia cantonale

Prevena 2021: per un Natale più sicuro


consiglio federale

Coronavirus: il Consiglio federale avvia una consultazione sulla reintroduzione di provvedimenti più restrittivi


polizia cantonale

Controlli della velocità mobili e semi-stazionari in Ticino


polizia cantonale

Infrazione aggravata alla Legge federale sugli stupefacenti: un arresto nel Locarnese


polizia cantonale

Tentata rapina nel Bellinzonese