Logo newsbot.ch

Swizzera

La Svizzera e la Banca mondiale rafforzano il loro sostegno ai Paesi in via di sviluppo per gestire le conseguenze della pandemia

2022-09-30 11:55:05
newsbot by content-proivder.ch GmbH
Quelle: consiglio federale

Berna, 30.09.2022 - L’aumento della spesa pubblica durante la pandemia di COVID-19 ha generato un incremento del debito, soprattutto nei Paesi in via di sviluppo, scrive il consiglio federale.

La Svizzera e la Banca mondiale si impegnano in questo settore con particolare attenzione alla gestione delle finanze pubbliche e alla rendicontazione finanziaria delle imprese. Il 30 settembre 2022 il Consiglio federale ha deciso di stanziare 39,4 milioni di franchi a questo scopo, fino al 2028. Il Consiglio federale con questa decisione rafforza la cooperazione della Svizzera con la Banca mondiale nel quadro della cooperazione economica della SECO.

I fondi approvati permettono di sostenere i governi partner a livello di pianificazione, approvazione, attuazione e infine revisione dei bilanci nazionali in conformità con gli standard internazionali. Un principio importante, ad esempio, è che i costi di gestione degli investimenti vengano presi in considerazione già al momento della decisione di investire.

Ad esempio, nella costruzione di una nuova scuola ciò deve includere anche la massa salariale del personale docente oppure, per una strada di nuova progettazione, i costi di manutenzione. I progetti mirano a garantire che il denaro dei contribuenti venga utilizzato in modo sostenibile ed efficiente, rafforzando così la fiducia dei cittadini nei confronti dei rispettivi governi.

Questi ultimi, inoltre, vengono sostenuti nell'elaborazione di regole in base alle quali le aziende pubbliche e private presentino il quadro finanziario in modo uniforme e trasparente. Da un lato, questa rendicontazione finanziaria di buona qualità è importante per garantire che gli investimenti possano essere attuati in modo efficace; dall'altro, serve come base per una tassazione equa delle aziende.Il progetto è in linea con la Strategia di cooperazione internazionale 2021-2024 della Svizzera, che mira a rafforzare la gestione delle finanze pubbliche e i servizi pubblici nei Paesi partner per promuovere una crescita economica sostenibile.

È finanziato nell'ambito dei fondi stanziati per la cooperazione allo sviluppo economico.Comunicazione DEFR Tel. +41 58 462 20 07, info@gs-wbf.admin.ch.

Suche nach Stichworten:

strada Svizzera e Banca mondiale rafforzano il loro sostegno ai Paesi di sviluppo gestire conseguenze della pandemia



Newsticker


consiglio federale

Con la visita di Stato del presidente Mattarella Svizzera e Italia sottolineano l’importanza delle relazioni fra i due Paesi


polizia cantonale

Rapina nel Mendrisiotto


polizia cantonale

Controlli della velocità mobili e semi-stazionari in Ticino


polizia cantonale

Principio di incendio al carcere La Farera


polizia cantonale

Incendio nel Locarnese