Logo newsbot.ch

Swizzera

Protezione del clima: il Consiglio federale approva un accordo sul clima con il Marocco, il Malawi e l’Uruguay

2022-09-23 10:55:18
newsbot by content-proivder.ch GmbH
Quelle: consiglio federale

Berna, 23.09.2022 - Durante la sua seduta del 23 settembre 2022 il Consiglio federale ha approvato ulteriori accordi bilaterali per la protezione del clima, scrive il consiglio federale.

Gli accordi con il Marocco, il Malawi e l’Uruguay creano le condizioni quadro per progetti di riduzione delle emissioni di gas serra. Le riduzioni di emissioni ottenute possono essere computate all’obiettivo di riduzione svizzero.

Nel quadro dell’Accordo di Parigi sul clima, la Svizzera si è impegnata a dimezzare le proprie emissioni di gas serra entro il 2030 rispetto ai livelli del 1990. La Svizzera intende raggiungere questo obiettivo soprattutto realizzando misure sul territorio nazionale. L’Accordo di Parigi consente tuttavia di raggiungere i propri obiettivi climatici anche attraverso progetti realizzati all’estero, computando al proprio obiettivo nazionale le riduzioni delle emissioni ottenute all’estero.Nel 2020 la Svizzera ha stipulato con il Perù il primo accordo nel suo genere a livello mondiale, cui sono seguiti accordi simili con il Ghana, il Senegal, la Georgia, le Vanuatu, la Dominica, la Thailandia e l’Ucraina.

Con questi accordi la Svizzera ha introdotto uno standard per progetti internazionali in ambito climatico che soddisfa requisiti severi per la protezione dell’ambiente e rispetta le norme internazionali per la tutela dei diritti umani. Gli accordi garantiscono inoltre di prevenire il doppio conteggio, al Paese donatore e al Paese ricevente, delle riduzioni delle emissioni raggiunte.

È prevista una verifica continua per vigilare che i progetti soddisfino i criteri stabiliti.Signora Veronika Elgart, divisione Affari internazionali, Ufficio federale dell’ambiente UFAM, tel. +41 58 464 74 83.

Suche nach Stichworten:

Protezione del clima: il Consiglio federale approva accordo sul clima con il Marocco, il Malawi e l’Uruguay



Newsticker


consiglio federale

Il Consiglio federale condanna l’annessione dei territori ucraini da parte della Russia


polizia cantonale

Controlli della velocità mobili e semi-stazionari in Ticino


consiglio federale

Energia: il Consiglio federale approva lo Stato maggiore di crisi Penuria di energia


consiglio federale

Il Consiglio federale conferma il diritto delle università di Berna, Lucerna e Neuchâtel ai sussidi


consiglio federale

La Svizzera e la Banca mondiale rafforzano il loro sostegno ai Paesi in via di sviluppo per gestire le conseguenze della pandemia